Protezione alle scariche elettrostatiche ESD

Alcune resine conduttive possono essere utilizzate anche per disperdere cariche elettriche o elettrostatiche. Queste resine elettro conduttive vengono applicati come rivestimento preventivo di componenti elettrici/elettronici contro campi magnetici o interferenze di radio-frequenza.

L'elettronica di sicurezza del settore automotive, come ad esempio sensori elettronici di rotta o di frenata, essendo molto sensibili alle cariche elettrostatiche che si generano in varie condizioni, devono essere protetti da questi fenomeni di induzione. Ciò può essere ottenuto rivestendo queste componenti sensibili con resine specifiche conduttrici, che forniscono una protezione ESD (alle scariche elettrostatiche) ed schermatura EMC (compatibilità elettromagnetica).

La tabella sottostante offre una selezione delle resine schermatrici Panacol. 
Disponibili a richiesta altri prodotti e soluzioni personalizzate.

Per scaricare le schede tecniche (TDS) cliccare sul nome dell'adesivo.

Adhesive Application Viscosity [mPas] Base Curing*
Elecolit® 3025 incollaggio parti sensibili alle temperature 80.000-90.000 2-componente epossidica termico
temperatura ambiente
Elecolit® 3036 incollaggio parti sensibili alle temperature alta viscosità, pasta 2-componente epossidica termico
temperatura ambiente
Elecolit® 336 incollaggio parti sensibili alle temperature alta viscosità, pasta 2-componente epossidica termico
Elecolit® 342 protezione ESD 1.000-2.000 acrilica termico

*UV = 320 - 390 nm          VIS = 405 nm